Caricamento in corso...
Condividi questa offerta
CANDIDATI ORA »

Tecnico Coordinamento Operativo Estero

Snam è una delle principali società di infrastrutture energetiche al mondo nonché una delle maggiori aziende quotate italiane per capitalizzazione. Grazie a una rete sostenibile e tecnologicamente avanzata garantisce la sicurezza degli approvvigionamenti, abilita la transizione energetica e favorisce lo sviluppo dei territori nei quali opera. Attraverso le proprie consociate internazionali opera in Albania (AGSCo), Austria (TAG, GCA), Cina (Snam Gas & Energy Services Beijing), Francia (Teréga), Grecia (DESFA) e Regno Unito (Interconnector UK). Snam è inoltre uno dei principali azionisti di TAP (Trans Adriatic Pipeline), il tratto finale del Corridoio Sud dell’energia.

Prima in Europa per estensione della rete di trasmissione (oltre 41.000 km comprese le attività internazionali) e capacità di stoccaggio di gas naturale (circa 20 miliardi di metri cubi, comprese le attività internazionali), la società è anche tra i principali operatori continentali nella rigassificazione, attraverso il terminale di Panigaglia e le quote negli impianti di Livorno (OLT) e Rovigo (Adriatic LNG) in Italia e di Revithoussa (DESFA) in Grecia, per una capacità di rigassificazione complessiva pro quota di circa 8,5 miliardi di metri cubi annui.

Nell’ambito di un piano da 6,5 miliardi di euro al 2023, Snam investe 1,4 miliardi nel progetto SnamTec (Tomorrow’s Energy Company) per ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività attraverso l’innovazione (con obiettivi di riduzione del 40% delle emissioni di metano al 2025 e delle emissioni dirette e indirette di CO2 equivalenti al 2030) e contribuire alla decarbonizzazione del sistema tramite i suoi nuovi business nella transizione energetica: mobilità sostenibile (distributori di gas naturale compresso – CNG e bio-CNG – e liquefatto – LNG e bio-LNG, Small-scale LNG), infrastrutture di biometano da rifiuti organici e scarti agricoli e agro-industriali, servizi di efficienza energetica per condomini, pubblica amministrazione e industria. Snam è stata la prima azienda europea a sperimentare l’immissione di idrogeno miscelato a gas naturale nella propria rete.

Il modello di business dell’azienda si basa sulla crescita sostenibile, la trasparenza, la valorizzazione dei talenti e delle diversità, la tutela e lo sviluppo sociale dei territori tramite la Fondazione Snam.

 

 

  • Nome della posizione: Tecnico Coordinamento Operativo Estero.
  • Scopo della posizione:
     Fornire supporto nelle attività di coordinamento, in ambito Operations, HSEQ e ICT, per la gestione delle partecipazioni in società estere, le iniziative atte ad individuare e realizzare sinergie all’interno del Gruppo, il supporto alle attività tecniche nell’ambito dela Business Unit International.

 

  • Principali attività:
  • Assicurare un primo riferimento sulle tematiche di natura operations, HSEQ e ICT su temi inerenti le infrastrutture delle partecipate estere, analizzando i documenti a supporto dei tavoli di lavoro dei comitati di gestione delle partecipate, in coordinamento con i centri di competenza funzionali di riferimento per i necessari approfondimenti e contributi;
  • assicurare in collaborazione con le competenti funzioni tecniche del Gruppo, il flusso regolare e l’analisi del reporting tecnico-operativo, necessario ad abilitare la funzione di shareholder industriale da parte di Snam verso le Società partecipate;
  • Effettuare data warehousing e analisi dei KPI di monitoraggio delle attività società partecipate, individuando possibili iniziative di miglioramento performance ed opportunità di sviluppo di servizi specialistici di natura tecnica in ambito operations & maintenance;
  • Contribuire ad analisi tecniche nell’ambito di iniziative di business all’estero, fornenedo supporto nel processo di valutazione e due diligence per l’acquisizione di nuove partecipazioni.
  • Promuovere iniziative che portino all’origination di contratti di servizio fra società estere e società del Gruppo;

 

  • Requisiti:
  • Titolo di studio: Laurea in ingegneria, preferibili gli indirizzi energetico o gestionale;
  • Buona capacità di comunicazione scritta e verbale in lingua inglese. Preferibile la conoscenza di una seconda lingua (tedesco, francese, greco);
  • Preferibile precedente esperienza lavorativa, anche breve, in ambito tecnico – operations;
  • Ottime capacità relazionali, flessibilità, buone capacità negoziali, dinamismo e disponibilità alla mobilità;
  • Problem solving, reporting skills, presentation skills, capacità di analisi delle informazioni, capacità di innovazione e di individuazione di soluzioni innovative.

 

La ricerca è rivolta a candidati di entrambi i sessi, legge 903/77

Sede di Lavoro:  SAN DONATO MILANESE
Paese:  IT
Tipologia Contrattuale: 
Funzione:  ALTRO
Esperienza professionale:  1 - 3 anni


Segmento professionale: Pipeline, Energy

CANDIDATI ORA »